Nichel: previsioni e considerazioni del 2019

nichel-anteprima-1280x591.jpg
Un settore particolare del mercato metallurgico: vediamo come è andata…

Quello metallurgico è senza dubbio un settore che deve far fronte alle continue oscillazioni della domanda e alla mutevole situazione economica del paese, sia del proprio che di quelli esteri. Si passa da momenti di stallo a quelli in cui la richiesta raggiunge picchi altissimi, e per far fronte a tutto questo, le aziende devono cercare di mantenere il proprio bilancio in equilibrio, spesso aumentando il valore dei prodotti, altre volte riducendo la produzione, altre ancora offrendo servizi diversi in base alla domanda. La variabilità del prezzo nel mercato metallurgico è un dato di fatto tuttavia necessario, che non dipende da una scelta soggettiva di un’azienda ma da un insieme di fattori che la rendono l’unica soluzione per continuare ad offrire un determinato prodotto, come nel caso del Nichel.

 


Nichel. Versatile e costoso

Il nichel è un metallo bianco-argenteo, che appartiene al gruppo del ferro, è duro, malleabile, duttile e viene impiegato soprattutto per fabbricare acciaio inox (famoso per la sua resistenza alla corrosione e alla ruggine), e ampiamente utilizzato nella preparazione delle leghe. Per queste sue caratteristiche viene utilizzato principalmente nell’industria petrolifera, chimica, automobilistica, per prodotti di fonderia e placcatura, per la preparazione di batterie ricaricabili, di catalizzatori e per la coniazione di monete. In poche parole il Nichel, proprio per la sua versatilità, già da alcuni anni sta attraversando una crescita esponenziale che ha fatto impennare il suo prezzo sul mercato. Nel dettaglio, il prezzo del nichel oggi è più alto dell’80% rispetto ai livelli minimi raggiunti nel 2016, nonostante sia più contenuto del record di 50000 dollari a tonnellata che furono raggiunti nel 2007. Secondo alcune stime quindi il consumo di Nichel è destinato a crescere di circa il 4% annuo fino al 2027, soprattutto in vista della crescente domanda di acciaio per veicoli elettrici.

Cosa influenza l’aumento di prezzo

Tolta la sua versatilità, di cui abbiamo già parlato, il prezzo del Nichel ovviamente è determinato dall’incontro tra domanda e offerta, e nonostante sia da sempre impiegato principalmente nel campo siderurgico, oggi viene ampiamente richiesto anche dall’industrie produttrici di batterie per autovetture, che stanno riducendo sempre di più litio e cobalto e aumentando appunto il Nichel. Tutto questo ovviamente è dettato dall’avvento dell’auto elettrica e della sua prossima immissione in larga scala sul mercato, per questo motivo, come ci conferma il London Metal Exchange (LME), il successo dell’auto elettrica sarà direttamente proporzionale ad un aumento della domanda e quindi del prezzo del Nichel.

La nostra azienda Metallurgica Veneta, con sede a Vicenza, da oltre 20 anni continua a garantire un apparato produttivo completo e di qualità capace di soddisfare con velocità e precisione le richieste della clientela più esigente. L’ampia gamma dei nostri acciai speciali e comuni, tubi per applicazioni meccaniche, l’ampia disponibilità nei nostri magazzini e l’eccellente rete distributiva contraddistinguono il nostro puntuale ed efficiente servizio. Contattateci per informazioni o per ricevere un preventivo inviandoci un’email all’indirizzo info@metallurgicaveneta.it o chiamando al numero +39 0444 436321.